Consigli

Accessori di protezione per la luce pulsata

I trattamenti con la luce pulsata si eseguono usando una tecnologia molto avanzata e innovativa, che consiste nel trasmettere dei raggi di luce, capace di penetrare in profondità sulla pelle dell’area da trattare e di trasformarsi in calore, per la sua efficacia. Essi sono proprio adatti a pazienti che vogliono ad esempio: eliminare i peli superflui, delle macchie o cicatrici cutanee, lentiggini, o ringiovanire il proprio viso, migliorandone il suo aspetto estetico, senza avvertire un dolore o disturbo fisico.
Infatti si svolgono usando una tecnologia, basata sull’efficacia di una potente luce capace di eliminare, anche i peli più piccoli del viso, o di altre parti del corpo e di migliorarne decisamente nel corso di settimane e con più sedute, la loro luminosità e bellezza esteriore.
Il paziente potrebbe però avvertire una lieve sensazione di bruciore, sulla propria pelle della zona trattata subito dopo o nelle prime ore successive, al trattamento eseguito, con una tecnologia potente, come quella di tipo laser e con una luce pulsata che emana calore, bruciando anche in profondità dei peli.
Risultati buoni o soddisfacenti si potranno comunque vedere, dopo aver concluso almeno 1 ciclo con un minimo di 4 sedute ed un massimo di 6, della durata prevista di 20 minuti circa, per ciascuno di essi.
Ogni trattamento può richiedere l’applicazione di un gel rinfrescante su tutta la zona o l’area della pelle trattata con la tecnologia estetica della luce pulsata.

Si propongono ai pazienti che possono e vogliono fare questo trattamento, per l’eliminazione dei peli superflui e piccoli, o per il ringiovanimento del viso, degli occhiali protettivi e scuri e un gel rinfrescante, spalmabile nella zona da trattare, come accessori per proteggerli dagli effetti eventualmente negativi della luce pulsata. Infatti gli occhiali protettivi sono utili per evitare danni alla loro vista, causati dalla forte intensità della luce e dalla sua emanazione successiva di calore, mentre il gel rinfrescante può servire, a ridurre e limitare gli effetti anche fastidiosi, di bruciore e calore intenso, specialmente sul viso, della luce pulsata, anche subito dopo aver fatto il trattamento. Gli accessori descritti sono quelli che generalmente vengono usati per ogni paziente, che può fare senza controindicazioni, un trattamento con la tecnologia e tecnica, della luce pulsata.

Si consiglia anche ad ogni paziente, per una sua protezione da possibili danni di arrossamento ed estetici sulla pelle, di non esporsi direttamente al sole, nei giorni e nelle prime settimane precedenti e successive a tale trattamento, non sottovalutandone i suoi rischi ed effettivi negativi.
E’ consigliabile per i pazienti che fanno questo tipo di trattamento, di usare anche delle protezioni solari buone, per il loro viso o per altre parti del corpo trattate,da poter proteggere dai raggi intensi del sole, in modo particolare nei mesi estivi e quando ci sono comunque giornate serene e con il caldo.

Informazioni generiche sui costi dei trattamenti con luce pulsata

Il costo di un trattamento con la luce pulsata, per l’epilazione può variare da un prezzo minimo ad uno massimo, in relazione alla possibile densità e grandezza, dei peli da eliminare e alla parte del corpo da trattare, con una loro diversa quantità.
Lo stesso trattamento ma per un fotoringiovanimento può avere un costo anche maggiore, ma che varia in funzione della zona o parte del corpo, da trattare e del diverso centro specializzato italiano e non, in cui viene eseguito.